HANGAR TEATRI | Punto di fusione, di e con Diana Hobel

HANGAR TEATRI

Punto di Fusione
di e con Diana Höbel

7 e 8 febbraio ore 20.30
9 febbraio ore 17.00 e ore 20.30

“Punto di fusione” fa riferimento sia al punto di fusione dei metalli che alla fusione d’interessi che sembrano contrapposti e resistono l’uno all’altro. Affrontare un argomento del genere, a Trieste, significa andare a guardare dentro un rimosso, un problema insoluto, una “rogna”. Lontanissimo dal suggerire soluzioni, vuol essere piuttosto un servizio reso alla riflessione: un momento in cui la città potrà riconoscere sé stessa, e un pezzo importante della sua storia.

Foto: Massimo Goina

2020-02-07T17:09:24+01:007 Febbraio 2020|Categories: Rassegna stampa|Tags: , , , |